Menorca Beach Guide (beta)

Cercare spiagge a Menorca:

Informazioni turistiche www.illesbalears.es

Atalis
Talis
Es Migjorn Gran
Spiaggia di sabbia
Atalis anche conosciuta come Talis

Talis o Atalis si trova a cinque chilometri da es Migjorn Gran, situato fra Punta d'Atàlix e Racó des Cavalls, così come a metà strada fra l'urbanizzazione Sant Tomàs (ovest) e Torre de Son Bou o Esfondrada (est; costruita nel XIX secolo e si conserva soltanto la parte sotterranea).

Questo vicolo costiero fa parte degli otto ettometri di litorale di costa bassa che danno passo a Platja de Son Bou, la più grande dell'isola di Minorca.

Questa entrata di mare isolata si caratterizza da avere delle dimensioni piccolissime, zone rocciose scoscese, ripide e senza vegetazione, terre di coltivo vicine alla parte posteriore, una spiaggia di sabbia, è esposta ai venti di componente sud-est-sud-sud-ovest, una brezza leggera, onde moderate, un'acqua cristallina, un fondo sabbioso e zone con vegetazione subacquea, così come una bassa affluenza di visitatori locali e turisti.

Le condizioni marine e subacquee per l'ancoraggio di imbarcazioni sono poco sicure. Si raccomanda ai navigatori di realizzare questa manovra nel vicino Racó des Cavalls, ancoraggio naturale, aperto a sud, dove si può ancorare anche con mare di fondo, anche se in questo vicolo costiero si accumulano molte alghe.

L'accesso per strada è semplice seguendo le indicazioni e le deviazioni fino alla vicina Platja de Sant Tomàs. Il veicolo particolare si può lasciare nel parcheggio gratuito nei dintorni. Da questo sabbiale si proseguirà a piedi su un cammino che bordeggia la costa fino a giungere Talis. Durante l'alta stagione si può anche arrivare a Platja de Sant Tomàs con i mezzi pubblici.

Le informazioni fornite relativamente a questa spiaggia potrebbero aver subito modifiche. Rivolgersi all?Ufficio del Turismo di cui appresso per avere conferma dei dati oppure per consultare eventuali modifiche e novità:
Ufficio del Turismo - Menorca

Informazione del comune Es Migjorn Gran

Il comune di es Migjorn Gran occupa la zona centro-meridionale di Minorca (115 metri sul livello del mare). La parola “migjorn” del suo toponimo indica un punto cardinale (“sud” o “mezzogiorno”), anche se si riferisce inoltre all'insieme di terre minorchine, situate dalla località di Sant Climent (al sud di Ciutadella), le cui acque sboccano nella costa meridionale.

Questa località nacque nella seconda metà del XVIII secolo attorno a Església de Sant Cristòfol (1769-1775), localizzata dentro della fina rurale di Binicodrellet. Questa località si chiamò ufficialmente come la capella fino al 1988. L'anno dopo divenne comune indipendente, separandosi di es Mercadal, e così si chiamò es Migjorn Gran.

Dopo tutto questo tempo, la località ha saputo conservare il sapore della Minorca tradizionale, così come manterrà intatta la sua bellezza ancestrale. La sua tranquillità e calma potranno constatarsi camminando fra gli angoli delle sue vie strette o guardando le sue case imbianchite, la maggior parte formate da un pianoterra e un primo piano.

Es Migjorn Gran è il territorio delle Isole Baleari più ricco in monumenti megalitici, con una densità di cinque resti preistorici per chilometro quadro. Fra i suoi giacimenti più importanti c'è Cova des Coloms (di dimensioni colossali), la sala ipostila di Binigaus o l'enorme talaiot di Sant Agustí Vell.

In questo municipio nacque e morí Joan Riudavets Moll (1889-2004). Questo migjorner fu nel 2003 la persona più longeva del mondo, dopo aver compiuto 114 anni di età.
Il comune ha un totale di 7 spiagge.
Principali dati tecnici
  • Lunghezza della spiaggia: 
    10 metri
  • Tipo di accesso: 
    Per pedoni
    Per veicoli
    Per imbarcazioni
  • Larghezza media: 
    1 metro
  • Accesso disabili: 
    Si
    No
  • Grado di occupazione: 
    Alto
    Medio
    Basso
  • Zona di ancoraggio: 
    Si
    No
Spedire una cartolina della spiaggia
Non dimentichi che i campi segnalati con
un segno ( # ) e in rosso sono obbligatori.
Dispone di caratteri