Menorca Beach Guide (beta)

Cercare spiagge a Menorca:

Informazioni turistiche www.illesbalears.es

Cala Pedrera
Cala Padera
Es Castell
Spiaggia di roccia
Cala Pedrera anche conosciuta come Cala Padera

Cala Pedrera o Padera si trova a un chilometro dal centro di Es Castell de Minorca (fondata dagli inglesi con il toponimo di Georgetown), situato fra Punta de Sant Carles e Cales Fonts, fiancheggiata dalle urbanizzazioni Sol de l'Est e Santa Ana, così come nell'interni della bella e spettacolare entrata di mare molto profonda (più di tre miglia marine) del Port de Maó.

Questa piccola zona di bagno del porto a forma di u si caratterizza da essere difesa dalle onde grazie a Illa de Llatzaret (dove c'è una costruzione fortificata, che si mantenne funzionando fino al 1917, dove si custodiavano gli equipaggi e merci in quarantena per prevenire possibili epidemie), così come da avere una spiaggia di sabbia fina e bianca e rocce sui laterali, orientata verso nord-est, un pendio normale, acqua tranquilla, un burrone (Barranc de Cala Padera) che chiude la parte posteriore e fichi che arrivano fino alla prima linea di mare.

Le caratteristiche descritte spiegano l'affluenza alta di visitatori locali e turisti, così come il fatto che è specialmente indicata per andarci con bambini per la sicurezza e le installazioni che si trovano nel Parque de Cala Padera, molto vicino alla spiaggia, dove c'è una pista multifunzionale per i più piccoli, piste di bocce e una palestra all'aria aperta per gli adulti.

Le condizioni marine e subacquee per l'ancoraggio di imbarcazioni sono buone, giacché si trova all'interno del Port de Maó, una delle installazioni marittime più sicure ed apprezzate dai navigatori del mare Mediterraneo, accoglie tutti i tipi di imbarcazioni (profondità fino ai 30 metri).

Se la spiaggia è sorvegliata, dovrete attenervi alle istruzioni dei bagnini e rispettare la segnalazione mediante bandiere. Bandiera rossa: divieto di balneazione per condizioni pericolose. Bandiera gialla: precauzione pur se la balneazione è consentita. Bandiera verde: balneazione consentita. Bandiera arancione: bagnino assente.
Se la spiaggia non dispone di un servizio di sorveglianza oppure se esso non fosse operativo, usate la massima prudenza e godetevi la spiaggia senza correre pericoli inutili.
Per ragioni di sicurezza e di igiene, le ordinanze comunali vietano la presenza di animali domestici in spiaggia.

Le informazioni fornite relativamente a questa spiaggia potrebbero aver subito modifiche. Rivolgersi all?Ufficio del Turismo di cui appresso per avere conferma dei dati oppure per consultare eventuali modifiche e novità:
Ufficio del Turismo - Menorca

Informazione del comune Es Castell

Il comune di Es Castell si trova nella zona più orientale di Minorca, situato fra le cale Fonts e Corb, così come ubicato all'interno del Port de Maó.

Gli inglesi fondarono questa località durante la seconda dominazione britannica dell'isola, fra gli anni 1771 e 1774, denominandola Georgetown. Le truppe britanniche cambiarono gli abitanti di s'Arraval Nova (nucleo annesso a Castell de Sant Felip) a questa nuova ubicazione.

Lo sviluppo di questa località ha avuto un marcato accento castrense, giacché è cresciuta intorno alla piazza delle armi, Plaça de s‘Esplanada. Oggigiorno sono ancora in piedi quelle caserme militari, imbianchite, il colore monotono delle quali è interrotto dalla facciata rossa di s'Ajuntament.
I settori servizi e turismo leaderano gli indicatori economici di questo comune, che il giorno di Sant Jaume festeggia la sua festa patronale, festività che si prolunga dal 24 al 26 luglio.

La sua ricchezza culturale si conoscerà visitando, fra altri, s'Ajuntament (interesse speciale: la torre e la piazza interiore), il Museu Militar de Minorca, la Iglesia de El Roser (di stile neogotico), il Castell de Sant Felip, Cales Fonts e il Fort Marlborough. Si possono anche fare excursioni a piedi a Cala Sant Esteve, a Talaiot de Trebalúger (un' ora di durata: si deve seguire Camí Vell de Sant Lluís, che parte dall'incrocio del Camí de Trepucó e arriva all'entrata di questo vestigio preistorico), così come l'itinerario costiero di Cala Sant Esteve a es Caló de Rafalet (due ore di durata).
Il comune ha un totale di 2 spiagge.
Principali dati tecnici
  • Lunghezza della spiaggia: 
    41 metri
  • Tipo di accesso: 
    Per pedoni
    Per veicoli
    Per imbarcazioni
  • Larghezza media: 
    50 metri
  • Accesso disabili: 
    Si
    No
  • Grado di occupazione: 
    Alto
    Medio
    Basso
  • Zona di ancoraggio: 
    Si
    No
Spedire una cartolina della spiaggia
Non dimentichi che i campi segnalati con
un segno ( # ) e in rosso sono obbligatori.
Dispone di caratteri